Endless

Sei come una ferita che non guarisce mai. Eppure dicevano che il tempo le guarisce tutte queste maledette ferite. Anche le più grandi, le più dolorose. Ma allora perché tu non passi? Perché non passi come tutte le altre ? Non so più se il tempo sia la medicina adatta al segno che lascerai su di me. E più grande diventa, più lo squarcio si allarga, più intenso sarà il dolore. Sarà straziante dover convivere con questo segno così evidente sia fuori che dentro di me. Avrei giurato di bruciare viva se mi avessero chiesto quanto male faceva. Avrei giurato di bruciare anche quando mi guardavi negli occhi. Ma allora, cosa si fa in questi casi? Quali medicine esistono? Se esistono.

Forse si, il tempo, un lungo ,interminabile, infinito lasso di tempo potrà alleviare il ricordo rendendolo lontano nello spazio e nella memoria; renderà tutto più sopportabile, come quando indossi gli occhiali da sole durante una calda giornata d’agosto. Ma sopportabile non significa leggero, non significa invisibile, non significa cancellato. Sopportabile è solo un termine che indica che quel male, per qualche assurdo motivo , farà soltanto un po’ meno male.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...