Survival

Dobbiamo trovare  la forza di non rovinarci la vita da soli. So che sembra assurdo dire una frase così forte, ma è la verità. Siamo attratti dall’errore, dalle cose sbagliate, da quelle adrenaliniche, da quelle strane, da quelle folli o pericolose. NO. Non possiamo permettere che prendano il sopravvento, perché una volta provate sono come delle droghe … creano dipendenza, assuefazione e sono letali. Non credete di averne bisogno, NESSUNO ha bisogno di sbagliare per imparare, possiamo imparare anche solo ragionando o guardandoci intorno… se sbagliamo è solo perché lo vogliamo fare, perché lo abbiamo deciso consapevolmente, perché amiamo l’effetto che gli errori hanno su di noi, anzi, che il dolore ha su di noi.  Ci sentiamo trafitti in posti, dentro di noi, che non sapevamo neanche di avere, e questo ci fa sentire vivi. Sentire che siamo vivi ci rende più forti e più fragili allo stesso tempo … ed è proprio questa la sensazione che crea dipendenza, il fatto che non sappiamo cosa siamo, di cosa abbiamo bisogno, il piacere della ricerca. Il giorno che troveremo la cosa di cui abbiamo bisogno sarà il giorno più bello di tutti, ma anche il più brutto, perché smetteremo di combattere per noi stessi, per il nostro bene ed interesse … ma in compenso dimostreremo coraggio, coraggio da vendere per aver guardato finalmente avanti senza fare più affidamento sul passato. Abbiamo bisogno di farlo, tutti. Il passato è solo un piacevole ricordo nel quale cullarci ogni tanto, ma non possiamo vivere in esso, bisogna andare avanti, sempre, e  avere la speranza di vivere un futuro migliore, con tanta sicurezza e senza guardarci MAI indietro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...